centro-ricreativo-muccia
Il ricavato raccolto durante la manifestazione Feragust dei Legnamè 2016 è stato interamente devoluto alla Protezione Civile di Cantù per il progetto “L’angolo dei bambini”.

Nel 1997 la Protezione Civile di Cantù ha instaurato un rapporto con il comune di Muccia, piccolo paese della provincia di Macerata, nelle Marche, fornendo agli abitanti colpiti dal terremoto di allora vestiti e moduli abitativi per affrontare al meglio la situazione.

Nell’ottobre del 2016, precisamente il 26 e il 30, forti scosse di terremoto hanno nuovamente colpito il centro Italia creando forti e ingenti danni.

Il nostro pensiero è andato subito agli abitanti di Muccia: dopo aver contatto il Sindaco del paese e chiesto le autorizzazioni agli organi competenti, la Protezione Civile di Cantù è partita alla volta di Muccia per portare non solo provviste alimentari, ma anche una tensostruttura di 150 mq, montata dai nostri volontari all’esterno della scuola elementare.

Buona parte del centro storico, edifici pubblici e scuole sono stati dichiarati inagibili, dopo essere stati evacuati a causa dei danni subiti.

Da qui è nato il progetto “L’angolo dei bambini”, un centro ricreativo destinato ai bambini sia di Muccia sia dei paesi limitrofi, e ai loro momenti di studio, attività ricreative e svago.

La struttura prevista sorgerà su un’area comunale, sarà di 60 mq e comprenderà 3 aule più i servizi igienici.

La somma necessaria è quasi stata raggiunta, per chi volesse partecipare con una donazione è stato creato un conto corrente bancario dedicato allo scopo:

Iban IT 61V 08430 51060 0000 0096 4627
Presso: Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù
intestato a: Amici dei Volontari onlus
causale: UN AIUTO PER MUCCIA


Search